Loading…

Programma

Il Politecnico di Milano è stata una delle prime università in Italia ad avviare un programma di dottorato nell’ambito del design nel 1990. Su queste basi, il programma di dottorato in Design è stato istituito nel 2008 come risultato della volontà di ripensare l’insegnamento del design a livello dottorale.

Nella sua configurazione attuale, il programma di dottorato in Design ha l’obiettivo di sviluppare le abilità professionali volte alla ricerca, guardando al design come area d’indagine completa per la ricerca scientifica.

La ricerca si basa principalmente sulla riflessione sulla natura stessa del design, con le sue valenze estetiche, formali, funzionali e di significato e sulla capacità del designer di essere un agente del cambiamento verso sistemi più equi, accessibili e sostenibili; sul rafforzamento del nucleo disciplinare del design; sullo sviluppo e la condivisione di metodologie e strumenti capaci di contraddistinguere il designer da altre figure coinvolte nelle attività progettuali e di ricerca.

Il programma di dottorato in Design si articola in diversi ambiti di ricerca, che corrispondono a specifici gruppi di ricerca all’interno del Dipartimento di Design.

L’attività di ricerca del Dipartimento di Design è articolata in tre macro-aree denominate Sezioni:

  • Design e Culture
  • Prodotti, Strategie e Servizi
  • Design degli Ambienti, del Paesaggio e della Mobilità

Gli specifici temi di ricerca all’interno del programma di dottorato in Design emergono dalle iniziative di ricerca del Dipartimento di Design.

Mission

I corsi offerti forniscono le competenze necessarie per condurre ricerche di alta qualità per imprese, università, centri di ricerca o altre istituzioni.

L’ambito scientifico principale è il Design; altre aree tematiche parzialmente trattate sono Scienza e Filosofia, Teoria dei Linguaggi, Sociologia dei Processi Culturali e Comunicazione, Storia dell’Arte, Scienze e Tecnologie dei Materiali, Ingegneria Industriale, la Ricerca Operativa e l’Informatica.

Il programma offre ai dottorandi le seguenti opportunità:

  • sviluppare il proprio contributo di ricerca originale ed entrare a far parte di un gruppo di ricerca
  • frequentare corsi e seminari sul design, sulla ricerca in design e sulla ricerca più in generale, per sviluppare competenze progettuali e nella professione di ricercatore
  • frequentare corsi e seminari che trattano uno specifico ambito di ricerca, per sviluppare competenze altamente specializzate ed acquisire competenze e strumenti per lo sviluppo del proprio tema di ricerca
  • prendere parte attiva nell’insegnamento e, in questo modo, comprendere la sua relazione con la ricerca e sviluppare la capacità di presentare il proprio lavoro in modo chiaro ed efficace
  • sviluppare competenze in centri di ricerca internazionali per testare ipotesi, metodologie e risultati della propria ricerca e per consolidare la rete di relazioni internazionali in cui essa si colloca.

Obiettivi

Il conseguimento del titolo di Dottore in Design richiede almeno tre anni di attività di studio e ricerca a tempo pieno. Durante questo periodo il programma offre ai dottorandi attività formative e di ricerca, oltre alla possibilità di sviluppare competenze progettuali, analitiche e metodologiche.

All’inizio del dottorato, i candidati diventano parte integrante di un gruppo di ricerca all’interno del quale sviluppano il loro contributo di ricerca originale (tesi di dottorato); questa attività costituisce il nucleo fondamentale del processo di apprendimento.

Parallelamente, i candidati sono coinvolti in diverse altre attività sia formative, sia specialistiche.

Le attività formative comprendono corsi e seminari relativi alla disciplina del design e alle metodologie e pratiche di ricerca.

Le attività specialistiche invitano al consolidamento della ricerca attraverso la partecipazione a progetti di ricerca in corso all’interno del gruppo di ricerca; la partecipazione a conferenze; la scrittura di articoli scientifici; la partecipazione – nel ruolo di tutor – ad attività didattiche.

Corsi offerti, Ciclo XXXIII >>link